Mediobanca riorganizza le funzioni legal e compliance

Secondo quanto risulta a inhousecommunity.it dal 1° luglio Mediobanca ha modificato la struttura organizzativa della direzione affari legali e compliance.

All’interno della funzione Group Legal, General Counsel & Institutional Relations, a riporto dell’amministratore delegato, sotto la responsabilità di Stefano Vincenzi, quale group general counsel, sono costituite due nuove unità legal. In particolare si tratta di Regulation and Financial Markets e Banking & Coverage. La prima è affidata a Francesco Vella, con la responsabilità di supportare le attività di capital market, corporate finance, tesoreria, sale mercati, private banking, sedi e società estere del gruppo, nonché gestione dei reclami. A guidare la seconda è Francesca Boriani, con la responsabilità di supportare le attività di lending, contrattualistica, operazioni infragruppo, analisi garanzie, nonché gestione del contenzioso.

Anche all’interno della funzione Compliance & Group AML, a riporto dell’ad, sotto la responsabilità di Massimiliano Carnevali, quale group chief compliance officer (GCCO) sono costituite due nuove unità. Nello specifico si tratta di Compliance Market Integrity, affidata a Maria Chiara Pellegrini, che si occuperà di analizzare, presidiare, gestire il rischio di non conformità e svolgere controlli sulle tematiche riguardanti l’integrità dei mercati della divisione CIB e di Mediobanca Private Banking, e la gestione dei conflitti di interesse, presidiando tramite il Local Compliance Officer di Londra la branch UK. Sulle stesse tematiche, l’unità svolgerà inoltre un ruolo di coordinamento delle controllate. La seconda funzione è Compliance Investor Protection, affidata ad Aurelise Fede e Stefano Alifano, con la responsabilità di analizzare, presidiare, gestire il rischio di non conformità delle normative applicabili alla clientela e svolgere controlli sulle tematiche di conduct e di protezione degli investitori e clienti (Mifid product governance, adeguatezza, incentivi, trasparenza bancaria, IDD) per la divisione Cib e di Mediobanca Private Banking. Sulle medesime tematiche, l’unità svolge altresì un ruolo di coordinamento delle società controllate. Le modifiche riflettono l’esigenza di presidiare tematiche comuni su tutte le linee di business della Banca, assicurando sinergie e coerenza di approccio anche con riferimento al gruppo. Restano ferme le attività e i compiti delle altre unità già presenti nelle due funzioni.

Mediobanca riorganizza le funzioni legal e compliance

Leave a Reply

Inhousecommunity.it

Lanciato nel maggio 2015, fra i lettori della testata, si contano direttori affari legali, responsabili HR, marketing manager, direttori finanziari e top management.

Al livello di contenuti, si focalizza sulla figura del legale interno, del giurista d’impresa e sull’evoluzione di questa figura professionale in Italia.

Inoltre, ogni due settimane, Inhousecommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram