Eni gas e luce diventa società benefit

Eni gas e luce ha aggiornato il proprio statuto sociale in società benefit, diventando di fatto la prima grande azienda italiana del settore dell’energia a farlo.

Le società benefit rappresentano un’evoluzione del concetto di azienda, integrando nel proprio oggetto sociale, accanto all’obiettivo di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società, le comunità e le persone, nonché in particolare sull’ambiente. Diventando società benefit, Eni gas e luce assume l’impegno statutario, nei confronti dei propri azionisti, di bilanciare gli interessi di questi ultimi, del pubblico e di tutti gli stakeholder. Eni gas e luce sarà inoltre tenuta a redigere una relazione annuale di impatto da allegare al bilancio e pubblicare sul proprio sito.

Il percorso che ha portato Eni gas e luce ad assumere la qualifica di società benefit nasce anche da un’iniziativa dell’ufficio legale della stessa società, da sempre attento ai temi della sostenibilità, al punto di essere stato anche il primo in Italia ad aver inviato lo scorso 9 marzo una lettera a tutti gli studi legali con la richiesta di assumere impegni precisi in termini di corporate social responsibility. Le persone del team legale di Eni gas e luce che hanno lavorato sul progetto società benefit sono state in particolare Serena Contu (nella foto a sinistra), Alessia Ferri e Pietro Galizzi (nella foto in alto).

Gli obiettivi di società benefit saranno anche sostenuti dall’integrazione delle attività di energia rinnovabile di Eni in Eni gas e luce. Si conclude infatti proprio oggi l’integrazione degli asset italiani, mentre proseguiranno le attività per il conferimento degli asset esteri.

Con l’adozione della dicitura di Società Benefit (introdotta in Italia con la legge 208 del 2015) Eni gas e luce, controllata al 100% da Eni, si impegna a perseguire ulteriormente le seguenti finalità specifiche di interesse comune in modo responsabile, sostenibile e trasparente con l’obiettivo di bilanciare l’interesse dei soci e quello della collettività: concorrere a creare e diffondere la cultura dell’uso sostenibile dell’energia, valorizzando il ricorso a fonti di energia rinnovabile ed educando a un consumo energetico consapevole ed efficiente, per contribuire attivamente alla transizione energetica in corso; promuovere, anche in collaborazione con altre entità, lo sviluppo e la commercializzazione di prodotti, servizi e tecnologie in grado di assicurare un utilizzo responsabile dell’energia, migliorando la qualità della vita; salvaguardare, nei rapporti con i propri dipendenti e collaboratori, la diversità e l’integrazione come risorse preziose, nonché creare condizioni favorevoli all’accoglienza e alla flessibilità del lavoro, sostenendo la conciliabilità dei tempi di vita e di lavoro; accompagnare i clienti a fare un uso migliore dell’energia e porli al centro della propria attività, relazionandosi con loro con correttezza e trasparenza, offrendo prodotti e servizi di qualità, in linea con le loro esigenze, al fine di rendere più sostenibile lo stile di vita e le abitudini dell’intera collettività.

L’integrazione del portafoglio delle attività di energia rinnovabile darà un sostegno importante agli obiettivi di Società Benefit, contribuendo al raggiungimento dei target di riduzione delle emissioni scope 3, una parte fondamentale della strategia di Eni verso la neutralità carbonica al 2050.

 

Eni gas e luce diventa società benefit

Leave a Reply

Inhousecommunity.it

Lanciato nel maggio 2015, fra i lettori della testata, si contano direttori affari legali, responsabili HR, marketing manager, direttori finanziari e top management.

Al livello di contenuti, si focalizza sulla figura del legale interno, del giurista d’impresa e sull’evoluzione di questa figura professionale in Italia.

Inoltre, ogni due settimane, Inhousecommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram