Caruso ristruttura il debito. Gli advisor 

Raffaele Caruso, i creditori finanziari e l’azionista di maggioranza Fosun Fashion Group hanno stipulato un accordo finalizzato al superamento degli effetti della pandemia e al rilancio dell’azienda, nel campo della manifattura di abbigliamento menswear di alta gamma.

L’accordo, effettivo dal 23 luglio 2021, prevede il consolidamento delle pregresse esposizioni finanziarie della società in capo a Fosun Fashion Group ed un rilevante aumento di capitale, sottoscritto dallo stesso socio. Contestualmente, il gruppo cinese ha rilevato la partecipazione del socio di minoranza Aplomb, divenendo così azionista di assoluta rilevanza per la società, nella quale mantengono le proprie partecipazioni azionarie alcuni top manager. A seguito di questa operazione, l’azienda è priva di passività nei confronti del ceto bancario e può contare su risorse adeguate all’attuazione del nuovo business plan.

L’azienda nei mesi di pandemia ha rafforzato e confermato il riposizionamento del proprio brand, affermando il marchio Caruso quale ambasciatore internazionale della Playful Elegance.

Per Caruso, l’operazione è stata gestita dal ceo Marco Angeloni, dal cfo Fabrizio Pediconi, affiancati da Linklaters, con un team composto dal partner Ettore Consalvi e dall’associate Alessandro Rossi in qualità di advisor legale e da Agfm con un team guidato dal partner Corso Maranghi e composto dalla manager Anna Bresciani e dalla consultant Deborah Lombardi, in qualità di advisor finanziario. Per gli aspetti corporate, la società si è avvalsa dello Studio Legale Cmos con il partner avvocato Luca Orsini.

Nell’operazione, Freshfields Bruckhaus Deringer ha assistito Fosun con un guidato dal partner Francesco Lombardo, responsabile della practice italiana di ‘Financing and capital markets’, con il supporto del senior associate Alberto Nurzia e dell’associate Claudia Cavalli. Gli aspetti fiscali della ristrutturazione sono stati seguiti dal senior associate Toni Marciante.

Lo studio legale internazionale Gianni & Origoni ha assistito il ceto bancario creditore in tutti gli aspetti dell’operazione con un team composto dai partner Gabriella Covino e Giuseppe De Simone, coadiuvati dal counsel Piergiorgio Picardi, dalla senior associate Leonarda Martino e dall’associate Giulia Simone.

ll ruolo di agente in sede di signing, closing ed execution dell’operazione è stato svolto da Business Support, in persona del partner Roberto di Lauro che ha coordinato le attività dei creditori finanziari.

 

Caruso ristruttura il debito. Gli advisor 

Leave a Reply

Inhousecommunity.it

Lanciato nel maggio 2015, fra i lettori della testata, si contano direttori affari legali, responsabili HR, marketing manager, direttori finanziari e top management.

Al livello di contenuti, si focalizza sulla figura del legale interno, del giurista d’impresa e sull’evoluzione di questa figura professionale in Italia.

Inoltre, ogni due settimane, Inhousecommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram