Gli interni nel green bond di A2A da 650 milioni

A2A ha emesso un nuovo green bond da 650 milioni di euro, della durata di 8 anni e cedola annua fissa pari a 4,500%, che andrà a finanziare progetti green allineati alla Tassonomia EU.

Il prestito obbligazionario, destinato agli investitori istituzionali ed emesso a valere sul Programma Euro Medium Term Notes di A2A e quotato sul mercato regolamentato della Borsa di Lussemburgo, si basa sul Sustainable Finance Framework del gruppo, l’insieme di linee guida che rafforzano il legame fra strategia finanziaria e strategia sostenibile della società.

I PROFESSIONISTI

Il team A2A è stato guidato da Patricia Gentile, Head of Finance & Insurance del Gruppo, e da Paolo Viganò, Head of Debt and Financial Planning, assistiti dal team legale interno di A2A.

Gli istituti finanziari global coordinators – BNP Paribas e Mediobanca – e joint bookrunners – BNP Paribas, Citigroup, Crédit Agricole CIB, Goldman Sachs International, IMI Intesa Sanpaolo, JP Morgan, Mediobanca, Santander e UniCredit – sono stati assistiti da Allen & Overy, mentre Simmons & Simmons ha assistito A2A (qui gli advisor legali, su legalcommunity.it)

I DETTAGLI

I proventi netti derivanti dall’emissione finanzieranno gli Eligible Green Projects: progetti strategici di economia circolare e transizione energetica legati allo sviluppo delle rinnovabili, al teleriscaldamento e alla resilienza delle reti elettriche definiti all’interno del Sustainable Finance Framework di A2A. Il Gruppo ha verificato l’allineamento fra questi progetti green e la Tassonomia Europea – il regolamento UE che elenca le attività economiche che possono essere considerate sostenibili – in particolare quello relativo agli obiettivi “mitigazione dei cambiamenti climatici” e “adattamento dei cambiamenti climatici”.

Gli interni nel green bond di A2A da 650 milioni

redazione@lcpublishinggroup.it

Inhousecommunity.it

Lanciato nel maggio 2015, fra i lettori della testata, si contano direttori affari legali, responsabili HR, marketing manager, direttori finanziari e top management.

Al livello di contenuti, si focalizza sulla figura del legale interno, del giurista d’impresa e sull’evoluzione di questa figura professionale in Italia.

Inoltre, ogni due settimane, Inhousecommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A..

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram