Doxee ottiene la certificazione per il contrasto alla corruzione

Doxee, multinazionale high-tech leader nell’offerta di prodotti in ambito customer communications management (CCM), digital customer experience e paperless, comunica di aver ottenuto la certificazione UNI ISO 37001:2016 (Anti-bribery Management System), ulteriore tassello che conferma il costante senso di responsabilità e trasparenza dell’operato aziendale sulle tematiche ESG.

La norma volontaria ISO 37001 “Sistemi di gestione per la prevenzione della corruzione”, creata sulla base delle best practice internazionali, ha lo scopo di ridurre i rischi e i costi legati a possibili fenomeni corruttivi. Il Sistema di Gestione Anticorruzione si integra con le altre certificazioni acquisiste da Doxee, tra cui ISO 9001 (Sistema di Gestione per la Qualità), ISO 27001 (Sistema di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni) e ISO 14001 (Sistema di Gestione Ambientale), volte a promuovere e favorire una cultura di integrità e trasparenza.

Passaggio fondamentale per il raggiungimento di questo obiettivo è stato il coinvolgimento di tutti gli stakeholder, interni (manager e dipendenti) ed esterni (clienti, partner, fornitori), attraverso specifiche attività di Due Diligence e sottoscrizioni di impegno nel rispetto delle “policy antibribery”.

Sergio Muratori Casali (in foto), ceo di Doxee, ha affermato: “L’acquisizione della certificazione ISO 37001 rappresenta un ulteriore passo nella diffusione e nel radicamento di una cultura di legalità all’interno di Doxee, consentendole di adottare un approccio sistemico rivolto alla prevenzione e al contrasto della corruzione. Prosegue il nostro impegno nel garantire rigorosi criteri di legalità e di correttezza sostanziale, a conferma della qualità delle politiche ESG che il nostro gruppo ha intrapreso”.

Doxee ottiene la certificazione per il contrasto alla corruzione

michela.cannovale@lcpublishinggroup.com

Inhousecommunity.it

Lanciato nel maggio 2015, fra i lettori della testata, si contano direttori affari legali, responsabili HR, marketing manager, direttori finanziari e top management.

Al livello di contenuti, si focalizza sulla figura del legale interno, del giurista d’impresa e sull’evoluzione di questa figura professionale in Italia.

Inoltre, ogni due settimane, Inhousecommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A..

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2023 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram