Destinazione studio legale

di Ilaria Iaquinta

Dall’azienda allo studio legale. L’autunno 2021 sarà ricordato, dagli osservatori del mercato in house, come un periodo foriero di questo tipo di passaggi che, più frequentemente, si realizzano all’inverso. È più comune, infatti, che gli avvocati lascino la libera professione per dedicarsi alla carriera di giurista d’impresa. Lo evidenziano le rilevazioni annuali condotte da MAG sui cambi di poltrona e, più semplicemente, i curricula dei legali in house, nei quali sempre più spesso è possibile trovare almeno un’esperienza all’interno di una law firm.

In ogni caso, nella storia del mercato dei servizi legali non sono mancati anche gli spostamenti dall’azienda al libero foro. Diversi ex in house sono alla guida o comunque ricoprono un ruolo di primaria importanza all’interno di studi d’affari; tra questi, ad esempio, Carlo Gagliardi oggi managing partner di Deloitte Legal e Bruno Cova partner e membro dell’executive committee di Delfino e associati Willkie Farr & Gallagher. Anche il grande Sergio Erede fu, tra il 1965 e il 1969, direttore dell’ufficio legale di IBM.

Certamente, però, la frequenza di questi spostamenti è minore rispetto a quella che si registra dagli studi alle aziende. Considerando, quindi, che durante la stagione che volge al termine sono avvenuti almeno tre passaggi di general counsel (gc) di peso verso un’insegna legale – Ugo Ettore Di Stefano che da Mondadori è entrato in Lexellent, Michelangelo Damasco passato a EY da Toto Holding e Franco Guariglia approdato a Franzosi Dal Negro Setti da Barilla – MAG ha voluto fare il punto sull’argomento coi protagonisti di questi spostamenti e una head hunter, Maurizia Villa, managing partner di Korn Ferry Italia.

IL TREND

Ci troviamo davanti a una tendenza destinata a proseguire anche nei mesi a venire? […]

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO, CLICCA QUI E SCARICA LA COPIA GRATUITA DI MAG

Destinazione studio legale

francesco.bonaduce@lcpublishinggroup.it

Inhousecommunity.it

Lanciato nel maggio 2015, fra i lettori della testata, si contano direttori affari legali, responsabili HR, marketing manager, direttori finanziari e top management.

Al livello di contenuti, si focalizza sulla figura del legale interno, del giurista d’impresa e sull’evoluzione di questa figura professionale in Italia.

Inoltre, ogni due settimane, Inhousecommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram