Home > Aree di attività > Opinione

Bertoni: il mio lavoro in house al New Yorker

Il general counsel della rivista più letta dalla intellighenzia della Grande Mela racconta a MAG la sua carriera e spiega perché, secondo lui, l’intelligenza artificiale non sostituirà così presto i reporter di questa tipologia di magazine…


Sono i grandi clienti che fanno grandi avvocati. O no?

di nicola di molfetta


Ogni euro investito contro la violenza sulle donne ne frutta 9

Ogni anno il nostro Paese spende circa 17 miliardi di euro per le conseguenze della violenza cont


Dati e compliance? Fare presto

Chi si farà cogliere in difetto con l’entrata in vigore del regolamento europeo sulla privacy rischia pene pecuniarie salatissime: 20 milioni di euro o il 4% del fatturato. In questo momento, vista la genericità delle norme si può provare a negoziare con le autorità


Budget in crescita per la compliance di CNH Industrial

Parla Michael Going, che guida un team globale di 25 persone. I consulenti legali? Si scelgono caso per caso, a seconda delle necessità dell’azienda


La sfida della privacy

MAG ha incontrato Cristina Cabella, appena nominata chief privacy officer di Ibm Corporation. Bisogna lavorare «sulla formazione, soprattutto tecnologica, che nel nostro Paese non è ancora adeguata»


Love affair: ovvero le conseguenze del lavoro

Ecco tutto quello che avreste dovuto sapere sulle relazioni (sentimentali) in ufficio e non avete mai avuto il coraggio di chiedere


Compliance e legal? Meglio separati

Abbiamo incontrato il senior vice-president di Wal-Mart (ed ex Impregilo) Daniel Trujillo che ci ha spiegato come funziona il settore. Ci ha rivelato che nel suo team ci sono professionisti di 15 nazionalità diverse. E che l’Italia, per lui, è speciale…


Rimedi e soluzioni per resistere alla dipendenza da lavoro

C'è chi è innamorato del proprio lavoro al punto da averlo “sposato”, e chi trova nel lavoro l’unica fonte di gratificazione. Scopriamo chi sono i moderni workaholic


La professione che cambia in 10 innovazioni

Cresce l’impegno di avvocati e studi legali per l’individuazione di modi nuovi di vivere ed esercitare le professioni legali. Dal software per la gestione 4.0 dello studio alla cybersecurity